Lunedì, 10 Dicembre, 2018
Home Tutti i servizi RECUPERO FUNZIONALE DELLA SPALLA

RECUPERO FUNZIONALE DELLA SPALLA

spalla

 

La caratteristica della spalla rispetto alle altre articolazioni corporee  è l' ampia capacità di movimento. Però, la peculiare caratteristica della mobilità della spalla, la rende l'articolazione meno stabile del corpo umano, tanto che, la sua  lussazione o sublussazione è un evento traumatico riscontrabile molto frequentemente. La solidità dell'articolazione della spalla è assicurata, passivamente dalla capsula e dai legamenti e attivamente dalla muscolatura scheletrica. Per quel che attiene alle "instabilità occasionali", la metodica conservativa è la metodologia terapeutica da preferire, sicuramente è il primo approccio rieducativo da tentare. Il più delle volte, esso produce recupero totale della spalla del paziente. In tal ambito il recupero funzionale della spalla è mirato a creare una ipertrofia dei muscoli extra rotatori ed intrarotatori della spalla e agli stabilizzatori scapolo-toracici. Nel caso in cui ci sia una instabilità tale da creare lussazioni ripetute o nel caso in cui un forte trauma abbia prodotto delle gravi lesioni si ricorre alla chirurgia. In questa seconda opzione il recupero funzionale della spalla è molto più lento si avrà un'immobilizzazione per un periodo variabile da 25 a 40 giorni, tempo che una volta trascorso darà avvio alla fase riabilitativa. Solitamente nel giro di 12 settimane, c'è un ritorno del soggetto alle proprie attività, senza dolore. Per un completo recupero funzionale della spalla e Il ritorno ad uno sport impegnativo, possono trascorrere anche 24 settimane.

 

Contatti

Massimiliano Lista

Personal trainer a Napoli

(+39)   (+39) 320 3741065

info@massimilianolista.com   info@massimilianolista.com

powered by camp26